Argomento

Categoria

Tag

Martedì, 24 Ottobre 2017 18:03

24 Ottobre 2017

Verifica di fisica, classe prima liceo scientifico.

Argomento: strumenti matematici.

 

Durata: un'ora.

Pubblicato in Esercizi
Mercoledì, 15 Febbraio 2017 16:28

14 Febbraio 2017

Verifica di fisica, classe prima liceo scientifico.

Argomento: recupero primo quadrimestre.

 

Durata: un'ora.

Pubblicato in Esercizi
Lunedì, 17 Ottobre 2016 17:38

15 Ottobre 2016

Verifica di fisica, classe prima liceo scientifico.

Argomento: strumenti matematici.

 

Durata: un'ora.

Pubblicato in Esercizi
Giovedì, 24 Marzo 2016 08:03

22 Marzo 2016

Verifica di fisica, classe prima liceo scientifico delle scienze applicate.

Argomento: recupero primo quadrimestre.

 

Durata: un'ora.

Pubblicato in Esercizi
Venerdì, 16 Ottobre 2015 15:14

16 Ottobre 2015

Verifica di fisica, classe prima liceo scientifico. 

Argomento: strumenti matematici.

 

Durata: un'ora.

Pubblicato in Esercizi
Mercoledì, 29 Ottobre 2014 21:04

31 Ottobre 2014

Verifica di fisica, classe prima liceo scientifico. 

Argomento: strumenti matematici.

 

Durata: un'ora.

Pubblicato in Esercizi
Domenica, 05 Ottobre 2014 20:54

7 Ottobre 2014

Verifica di matematica, classe prima liceo scientifico. 

Argomento: insiemi numerici.

 

Durata: un'ora.

Pubblicato in Esercizi

TRAMA:

In questa trilogia dedicata al mondo della scuola primaria, Anna Cerasoli ci porta a visitare il mondo dell’aritmetica, con i numeri e le quattro operazioni nel primo volume, le frazioni e il calcolo delle probabilità nel secondo volume e la geometria nel terzo. Nel primo libro, dalle tacche sugli ossi alle cifre indo-arabiche, la maestra presenta i numeri paragonandoli al legno lavorato dal falegname: per svolgere al meglio il proprio lavoro, questi ha bisogno dei propri attrezzi, che in matematica corrispondono alle operazioni. L’autrice parte con l’addizione e prosegue con la moltiplicazione e i numeri primi, con la sottrazione che porta alla nascita dei numeri negativi, lo zero con le sue particolarità, la divisione che porta ai numeri decimali e infine le potenze.

Nel secondo volume, il piccolo protagonista esplora il mondo delle frazioni, un mondo a parte in cui le cose funzionano al contrario, perché aumentando il denominatore di una frazione, questa diventa sempre più piccola. Nel libro, non mancano i riferimenti alla storia della matematica: Gauss, Sophie Germain, Sofja Kovalevskaja, Pitagora e la musica, Talete con le proporzioni.

Sia nel primo che nel secondo volume lo sviluppo della storia è intervallato dalle “furbate”, ovvero suggerimenti per affrontare al meglio la matematica: nel primo libro troviamo alcuni suggerimenti per svolgere più in fretta le operazioni, come le moltiplicazioni per 9, per 4, per 5… mentre nel secondo libro le “furbate” aiutano nel calcolo delle percentuali, sia a mente che con la calcolatrice. Il primo volume, inoltre, si conclude con alcune pagine quadrettate, intitolate “Provaci tu!”, mentre nel secondo volume compare il gioco del Memory Mat.

Il terzo volume è a sé ed è dedicato alla geometria: il protagonista ha un nuovo compagno di avventure, Nuvola, un cane al quale servirebbe conoscere la geometria per poter entrare nella cuccia con il suo osso. Anche in questo volume non manca il riferimento alla storia della geometria, visto che si comincia con i tenditori di corde in Egitto, si prosegue con Euclide, il quale ci ricorda che non esistono vie regie per accedere alla matematica, e poi si prosegue con l’esplorazione del mondo della geometria piana, fino ad arrivare alle formule per calcolare le aree dei poligoni. La geometria è “una palestra per irrobustire il nostro cervello” e la dimostrazione è data proprio dai ragionamenti che accompagnano il percorso.

 

 

COMMENTO:

La trilogia in questione è consigliata ai ragazzi della scuola primaria, che possono affrontare le proprie difficoltà in matematica facendosi accompagnare dal piccolo protagonista, che guida la scoperta di questo nuovo mondo così affascinante. 

Pubblicato in Libri